Market news giovedi 19.09

Mercato oggi

1. Regno Unito. Dati di vendita al dettaglio (agosto) 8.30 GMT (ora 9.30 UK) Decisione del tasso di interesse della Banca d’Inghilterra alle 11.00 GMT L’ultima prevista prima della scadenza del Brexit del 31 ottobre nel Regno Unito. Viene dopo che i dati di ieri hanno mostrato che l’inflazione del Regno Unito è scesa al suo tasso più basso dalla fine del 2016, al di sotto del tasso obiettivo della BoE, apparentemente ridotto dal prezzo dei giochi per computer e dell’abbigliamento.

Ciò darà a Mark Carney più tempo per pensare alle implicazioni della Brexit e qualcuno sta accumulando scommesse sul fatto che un’uscita difficile renderà i tassi di taglio della BoE nei prossimi mesi. (Le coppie di valute GBP potrebbero essere interessate)

2. Indice di produzione della Fed USA-Filadelfia (set) 12.30 GMT US – Vendite di case esistenti (agosto) 14.00

I responsabili politici della Federai Reserve hanno abbassato il loro tasso di interesse principale per la seconda volta quest’anno, ma il dolllaro guadagnato come il presidente Jerome Powell ha affermato che mosse politiche “moderate” dovrebbero essere sufficienti a sostenere l’espansione degli Stati Uniti, danneggiando le speranze di alcuni per tagli più profondi. Inutile dire che Trump non era contento. “Niente coraggio, nessun senso, nessuna visione!”, Ha detto di Powell su Twitter. La Banca dei regolamenti internazionali, nota anche come “banca centrale delle banche centrali”, ritiene che i timori di una recessione globale potrebbero essere esagerati.

3. Il mercato petrolifero sembra ora molto più calmo. Il greggio ha mantenuto il suo declino dall’oggi al domani, con un aumento di circa il 6% per la settimana, a seguito delle assicurazioni di approwigionamento dell’Arabia Saudita e dell’Agenzia internazionale dell’energia. L’impianto petrolifero Abqaiq danneggiato è ora operativo a circa il 40% dei suoi livelli pre-attacco e la produzione dovrebbe essere completamente ripristinata entro la fine del mese, secondo Amin Nasser, Amministratore delegato saudita di Arameo. Nel frattempo, il direttore esecutivo dell’AIE Fatih Birol ha affermato che il mercato mondiale del petrolio rimane ben fornito con ampie scorte.

4. Il dollaro australiano è crollato dopo che il tasso di disoccupazione è aumentato.

5.La sterlina è stabile e non ha mostrato molta reazione alle deliberazioni dei giudici della Corte suprema, mentre continuano a restringere la stanza del governo britannico per manovrare il secondo giorno delle udienze in una sfida legale fondamentale alla sospensione del Primo Ministro Boris Johnson del Parlamento.

Lascia un commento